Pakistan
Up project trip One

Luglio 2005

Riparto ancora una volta per il Pakistan con l’illusione di riuscire a entrare nella Kondus Valley, un’area del Karakorum posta al confine con l’India e chiusa agli alpinisti occidentali a causa del conflitto che da più di mezzo secolo divide questi due paesi. Purtroppo una volta sbarcati dall’aereo a Islamabad il permesso ci viene revocato. Con i miei compagni decidiamo così di far ritorno al Chogolisa Glacier, la stessa zona che nel 2004 ci aveva regalato tante soddisfazioni.
Dopo due mesi di spedizione rientro a casa con molta più esperienza, una vetta inviolata scalata in solitaria, due vie nuove, una di ghiaccio e una di roccia, e la ripetizione di una stupenda via nella Charakusa Valley.
Rientrato a casa non avevo ancora posato le valigie e già pensavo alla prossima avventura.