Pakistan
Le pecore nere

Luglio 2004

Era il marzo 2004 quando giunse del tutto inaspettata la telefonata dell’alpinista e scalatore valtellinese Gianluca Maspes, in arte “Rampikino”, con un invito a partecipare a una spedizione in Pakistan con Maurizio Giordani, Ezio Marlier, Giovanni Pagnoncelli e Nancy Paoletto.
L’obiettivo? Un viaggio verso un’area del Karakorum conosciuta come Chogolisa Glacier, alla ricerca di nuove cime e pareti da scalare.
Fu così che nell’anno del 50° anniversario della prima salita del K2, mentre tutte le spedizioni affollavano il Baltoro, io e i miei compagni sceglievamo un alpinismo di ricerca, poco mediatizzato e decisamente controcorrente, a tal punto che al nostro rientro a casa, alcuni giornalisti ci etichettarono come “Le Pecore Nere italiane”.